lunedì 29 maggio 2017

scaramanzia vip PAOLO BELLI

Sono superstiziosissimo!

"Sono molto superstizioso, ma non svelo le mie scaramanzie neanche sotto tortura.
Vi confesso solo che quando gioco a calcio per la Nazionale Cantanti cerco sempre di entrare in campo per ultimo...
E la prima volta che tocco il pallone lo tiro direttamente in porta, indipendentemente da dove mi trovi in quel momento".

L'intervista è di Gian Maria Aliberti Gerbotto


giovedì 20 aprile 2017

Scaramanzie vip ALBA PARIETTI



Quello porta sfiga? Chi lo dice lo è!
Alba Parietti con Gian Maria Aliberti Gerbotto

"La scaramanzia è sicuramente una superstizione simpatica e divertente, ma quando colpisce la

reputazione delle persone allora diventa terribile…
Direi devastante, soprattutto in un mondo come il nostro, dove certe stupide credenze finiscono anche col pregiudicare la carriera di una persona. Ricordo ancora con ribrezzo il vicedirettore di una nota rete televisiva che appena insediatosi mi chiese se io, che sono addentro al mondo dello spettacolo, potessi stilargli un elenco delle persone che portano male, cosicché lui potesse poi evitarle.
Io sono fermamente convinta che chi porta veramente sfortuna sia chi lo dice degli altri perché così facendo scatena una negatività che alla fine si riversa veramente sulla persona additata come portasfiga. Se qualcuno avesse mai messo in giro una chiacchiera simile su di me l’avrei immediatamente denunciato per diffamazione.
Spesso penso con orrore a tutte le illazioni che ha dovuto sopportare la povera Mia Martini, sul cui conto le voci si sprecavano. Se era presente su un set e partiva anche solo una lampadina, tutti si giravano a guardarla, come se fosse lei la causa d’ogni disgrazia.
Quando anni fa presentai il Festival di Sanremo lei era una delle concorrenti e questo mandava tutti nel panico... Bene, quell’anno invece per il Festival fu un vero trionfo d’audience. Sanremo mi fece conoscere ancora di più al grande pubblico e la mia carriera spiccò il volo... Oggi posso gridare al mondo che Mia Martini mi portò fortuna!".


L'intervista alla Parietti è di GM Aliberti Gerbotto

domenica 26 marzo 2017

Superstizione vip GABRIEL GARKO

Passare sotto la scala? Mai!
Aliberti Gerbotto con Garko al Festival di Sanremo

"Le mie scaramanzie sono diverse, ma mai portate all’esasperazione (racconta Gabriel Garko). Non mi ritengo un fanatico, ma sicuramente se trovo una scala evito di passarci sotto. E poi, non passo mai direttamente il sale a tavola. Alla superstizione del gatto nero invece non ci credo: ne ho due! 
I miei forse sono più giochi che obblighi di vita quotidiana.
Non ricordo poi nessun particolare aneddoto della mia vita legato a questo tema, anche perché non lego mai quello che mi accade a una scaramanzia o superstizione. 
Non credo nemmeno a quelli che dicono che qualcuno possa portare male. Penso che siano malignità, dettate da sentimenti come l’invidia. Così come non credo al malocchio... E chi ci crede e cerca di farlo potrebbe sicuramente occupare il proprio tempo in modo migliore!
Non ho mai regalato dei portafortuna, perché penso che ognuno debba scegliersi il suo.
Il mio me lo sono comprato io e ci sono molto affezionato.". 


L'intervista a Gabriel Garko è di GM Aliberti Gerbotto

PER LEGGERE LE INTERVISTE SU 

lunedì 6 marzo 2017

scaramanzia vip VITTORIO BRUMOTTI

Guai a dirmi “Facciamo l'ultima prova!”

Non voglio mai sentirmi dire dai miei collaboratori frasi del tipo: “Facciamo l'ultima prova” ...e non lo dico mai nemmeno io!
Così se il cameraman mi esorta: “Vai con l'ultima...”, io ribatto subito: “Penultima!!!” Anche se poi davvero abbiamo finito le riprese.
Gian Maria Aliberti Gerbotto con Brumotti
Poi io non bevo mai alcolici perché voglio mantenermi in forma al cento per cento, corpo e mente, ma se mi capita una volta l'anno che sono obbligato a bere anche solo un bicchiere per fare un brindisi speciale, il giorno dopo non salto, non mi alleno, non salgo proprio sulla bici. Un po' perché per fare le mie acrobazie su di un cornicione a cento metri di altezza, si rischia la vita e quindi bisogna essere assolutamente lucidi, e ormai anche un po' per scaramanzia.
Faccio anche mille fioretti, una sorta di patti con il Padreterno in cui mi impegno a privarmi di certe piccole semplici cose, anche solo lo zucchero nel caffè, in cambio di un obiettivo che vorrei raggiungere.
Mia nonna materna è calabrese ed era proprio fissata col malocchio. Me lo toglieva spesso e appena ho iniziato a fare tv poi era convinta che n'ero pieno.
Ma io sono sempre stato convinto che se tu sorridi alle cattiverie della gente, il malocchio gli si ritorce contro.”. 

L'intervista a Vittorio Brumotti è di Gian Maria Aliberti Gerbotto

domenica 5 marzo 2017

superstizioni vip VLADIMIR LUXURIA

…mai senza il mio pelo di cozza!

Vladimir Luxuria con Gian Maria Aliberti Gerbotto
"Il mio porta fortuna è un pelo di cozza… Ah ah ah
Ma non è una battuta!
Si tratta di una lanugine che viene prelevata dal guscio del prelibato mollusco… In realtà si chiama "bisso" ed è una fibra tessile di origine animale. Una sorta di seta naturale marina ottenuta dai filamenti che secernono alcuni molluschi per ancorarsi sul fondale.
Un tempo veniva usato per confezionare abiti pregiati; oggi la sua produzione è praticamente inesistente, tranne in Sardegna dove la tessitrice Chiara Vigo ancora la confeziona e me ne ha creato uno come talismano.
Così lo tengo stretto in mano quando devo affrontare un palcoscenico importante e ciò mi rassicura moltissimo.
Un'altra mia scaramanzia è invece, ogni volta che sono in macchina e passo il confine di una regione o Stato, fare un piccolo saltino sul sedile, in prossimità del cartello che lo segnala. Questo è da sempre il mio rito bene augurante quando sono in viaggio.".

L'intervista a Vladimir è di Gian Maria Aliberti Gerbotto

venerdì 3 marzo 2017

Superstizione e scaramanzia vip AMADEUS

Non temo il viola… ma il verde!!!


“Scaramtizione? Scaramanzia? Non sono un fanatico, ma in realtà sto al gioco e alla fine mi accorgo di averne parecchie… (racconta Amadeus)
Gm Aliberti Gerbotto con Amadeus
Temo molto lo specchio rotto e quando vedo i miei figli che ne maneggiano uno gli corro dietro per toglierglielo subito dalle mani!
Sono riuscito invece a farmi passare la scaramanzia del gatto nero perché nella radio dove lavoro ne hanno due che incrocio cento volte al giorno... Ormai ci ho fatto l'abitudine, mentre una volta ero capace di fermarmi sul ciglio della carreggiata solo perché uno mi aveva attraversato la strada... A dire il vero, spinto anche da mia moglie Giovanna che da buona napoletana...
Non temo la superstizione del viola, ma mi fa gran paura il verde. Ricordo un servizio fotografico a cavallo che feci nel maneggio di mio papà. Fui costretto a vari cambi d'abito, ma quando mi fecero indossare contro voglia una camicia di quel colore, al primo galoppo, combinazione il cavallo s'inciampò catapultandomi violentemente a terra. Mi venne facile dire che era la dimostrazione che il verde porta male. Uno dei fotografi controbatté asserendo che anzi m'aveva portato bene, perché in quella brusca caduta avrei potuto spaccarmi la testa e invece non mi ero fatto niente... chissà chi aveva ragione!?
A proposito d'equitazione: tengo sempre un vecchio ferro di cavallo arrugginito, appeso sulla parete di casa perché si dice porti bene. 
A parte quello non ho porta fortuna particolari, anzi, al classico cornetto preferisco un santino tenuto nel portafoglio o nella borsa del lavoro.”. 


L'intervista ad Amadeus è di Gian Maria Aliberti Gerbotto

PER LEGGERE L'INTERVISTA SU 
                
                      clicca qui

giovedì 2 marzo 2017

scaramanzie vip NINO FRASSICA

Saluto le pecore e arrivano i soldi!

video

"Sinceramente non mi ricordo chi me l’abbia suggerito, è successo tanto tempo fa, o forse addirittura l’ho solo sognato, non so proprio, ma salutare le pecore porta bene...
(racconta Nino Frassica) A prova di ciò che dico vi racconto un simpatico aneddoto di qualche tempo fa: mentre ero alla guida della mia macchina ho salutato le pecore a lato della strada che, tranquille e beate, si godevano il loro pasto d’erba quotidiana... Poco dopo è squillato il mio telefonino cellulare: l’agente mi annunciava che finalmente avevamo chiuso il contratto cui tenevo tanto. L’avevamo spuntata noi e mi era stato anche riconosciuto il compenso che avevo richiesto. Insomma, se il semplice gesto di una mano, il cenno di un saluto, può portare fortuna, perché non farlo? Io lo faccio. Costa poco... E poi vada come deve andare!
Frassica con Aliberti Gerbotto
Il rituale che invece m’accompagna sempre dopo che ho registrato la puntata di un qualsiasi spettacolo televisivo sono le solite quattro o cinque telefonate di rito agli amici più cari, chiedendo loro di guardare la puntata in tv per poi dirmi cosa ne pensano. Chi vede le cose dall’esterno le vede meglio di chi le vive in prima persona, i consigli mi sono preziosi e il loro essere incollati davanti alla tv mi porta bene... Minimo minimo l’audience sale, no?". 

L'intervista a Nino Frassica è di Gian Maria Aliberti Gerbotto

mercoledì 1 marzo 2017

scaramanzia vip MILLY CARLUCCI

La collanina della nonna! 

Gian Maria Aliberti Gerbotto e Milly Carlucci
"Quand’ero piccola non potevo separarmi dalla collanina della nonna. Era il mio portafortuna. In realtà si trattava di una semplice catenina d’oro con il ciondolo della Bilancia, il mio segno zodiacale, ma per me era diventato un talismano tanto prezioso che quando non lo indossavo m’assaliva l’ansia. Insomma: ero letteralmente schiava di quel feticcio!
Un giorno mi sono finalmente resa conto che non potevo andare avanti così. In fondo era solo uno dei tanti oggetti regalatomi dai parenti in occasione del battesimo, ed era assurdo continuare a pensare che da quel monile dipendesse la mia buona o cattiva sorte. Così ho preso coraggio, me la sono tolta una volta per tutte e l’ho riposta in un bel cassetto.
Ho capito ancora di più l’assurdità di queste superstizioni soprattutto negli ultimi anni, quando per raggiungere le mie figlie che studiano all’estero mi sono dovuta spostare spesso in Inghilterra. Figuratevi che oltre Manica il gatto nero, quello che noi consideriamo presagio di chissà quali sventure, porta invece fortuna. Molti addirittura lo raffigurano sui biglietti da visita o d’auguri, come buon auspicio. Qui se solo ci attraversa la strada, quando siamo in macchina, andiamo letteralmente nel pallone! Possiamo ben dire: Paese che vai, scaramanzia che trovi! Figuriamoci la credibilità di queste superstizioni, se basta passare un confine perché tutto cambi e si stravolga.".

L'intervista è di GM Aliberti Gerbotto

lunedì 20 febbraio 2017

scaramanzie vip NICOLA SAVINO


"Di solito non sono scaramantico, 
ma visto che la scorsa edizione 
il Dopofestival è andato alla grande, 
quest'anno abbiamo deciso di 
riconfermare l'intero gruppo.
...Squadra che vince non si cambia!".

L'intervista a Nicola Savino è di Gian Maria Aliberti Gerbotto

domenica 5 febbraio 2017

Da CARLO CONTI un saluto al mio fan club


La signora in viola del pubblico!

insieme nel back stage del Festival di Sanremo
"Una volta ad una puntata de L’Eredità c’era una signora seduta in prima fila tra il pubblico, vestita completamente di viola... Appena l’ho vista l’ho sbeffeggiata: «È fortunata che io non sia scaramantico, perché altri miei colleghi l’avrebbero già cacciata dagli studi». (Racconta Carlo Conti) 
Peccato che solo poco dopo siano scoppiate le luci di ben due faretti, poi si sia rotto un monitor, impallati tutti i computer e successe mille altre diavolerie che mi portano a dire che quella sia stata la puntata più sofferta di tutta la stagione! Ma nonostante tutto, io non credo ancora a queste sciocchezze.
Mia madre invece n’era schiava... ricordo il giorno che me ne tornai a casa dopo aver comprato una giacchetta che aveva la fodera interna vagamente violacea: mi disse subito che m’avrebbe portato male e quando poco dopo mi feci davvero male, ebbe gioco facile a dare la colpa alla fodera incriminata.
Nel mio ambiente forse sono una mosca bianca, perché sono circondato da terribili scaramantici. Solo qualche tempo fa ero ospite del programma di un collega e amico, di cui non farò il nome... Quando mi ha passato la scaletta mi ha fatto ridere notare che ai vari punti numerati mancava il punto 17, segnato con un più fortunato 16bis... incredibile!".


PER LEGGERE L'INTERVISTA SU 
                        
                      clicca qui









L'intervista a Carlo Conti è di Gian Maria Aliberti Gerbotto

giovedì 26 gennaio 2017

superstizione vip: MICHELLE HUNZIKER

Sarà scaramanzia?

"Io non sono per niente scaramantica, non ho riti o cose simili...
Però ho notato che, prima di andare in onda, senza rendermene nemmeno conto, faccio sempre le stesse cose... Chissà se questa sia una sorta di scaramanzia?!?".

L'intervista a Michelle Hunziker è di Gian Maria Aliberti Gerbotto

lunedì 9 gennaio 2017

L'OROSCOPO di CORINNE è presentato da

ARIETE : Pari alle pagine di un libro sfoglierete i frammenti della vostra esistenza per scoprirne l’effettivo significato e cosa vale la pena salvare e rettificare… Al di là delle comuni apparenze qualcosina preoccupa e finché non ne intravvedete la soluzione seguitate a logorarvi interiormente… In aggiuntiva, una proposta, richiesta od opzione manderà nel pallone ma prima di accettare riflettete… Programmate altresì un viaggio e recuperate ciò che avevate perduto.
TORO : Preparatevi a vivere situazioni curiose, all’interno delle quali non saprete come muovervi: le savie stelline consigliano di usare diplomazia e sottigliezza per sconfiggere gli avversari o uscire trionfanti da qualsiasi scabrosità. Spesso vi alzerete col piede sbagliato ostentando un malumore pronto a propagarsi nell’ambiente circostante al punto di litigare per stupidaggini. In ambito amichevole siate selettivi: non tutti viaggiano col vostro codice d’onore!
GEMELLI : Malgrado la presenza di astri monelli sarete egualmente all’altezza di certe situazioni, una mano gentile vi sorreggerà nei momenti caustici e riscoprirete la gioia di scorrazzare in oceani limpidi (non senza esser passati però attraverso il vaglio di una prova e la ricezione di un comunicato allibente). Ciò che possedete andrà protetto e salvaguardato: i ladruncoli sono in agguato! Conoscente da spronare o consolare in un momento delicato.
CANCRO : Pungolati da Marte estrapolerete una grinta incredibile, distanzierete soggetti abietti o riannoderete il filo di discorsi rimasti in sospeso mentre Giove consiglia di drizzare le antenne in eventuali investimenti: tanti promettono mari e monti per poi lasciare con pugni di mosche in mano e non è il caso di cascarci come pollastri…Una bella novella giungerà da familiari o amiconi. Cali di energia, di pressione e di tono. Sorpresine e festeggiamenti per chi compie gli anni.
LEONE : Si profila un periodo movimentato, controverso, complesso sotto il profilo materiale, operativo o sentimentale dove i problemi tracimano e la pazienza scarseggia… Qualcuno tenta di “mettervela nel frac”: state all’occhio specie se trattasi di cooperatori, venditori, voltagabbana… Soddisfazioni da figlioli o nipotini. Consacrate il week end ad un giretto “fuori porta” e “fuori lagne” magari al mare o in collina e… con la compagnia adatta!
VERGINE : Dovunque vi troviate incontrate l’ombra di Saturno, favorente impedimenti e incagli. Bisognerebbe sculacciarlo ma da disubbidiente pianeta del tempo e del destino seguiterà a scocciare mettendo a dura prova la vostra tolleranza … Però non disperate perché una soluzione a ciò che cruccia la scovate a patto di confidare in appoggi e consigli. Date una controllatina al bilancio in quanto delle spese potrebbero incidere sul budget. Ritrovi o cenette in vista…
BILANCIA : Apparirete nervosetti, spossati, mezzi intronati ma ciò va accreditato sia al calduccio che a batoste varie ma non demoralizzatevi e continuate a confidare in un appoggio stellare non tardante ad arrivare… Infatti brinderete all’ostacolo sormontato malgrado ci sia chi abbia il potere di irritarvi… Se vi recate a fiere, concerti, feste, tutelate portamonete, auto, soldini e cellulare! Intestino importunato o malesseri dovuti al clima rovente. Domenica squinternata.
SCORPIONE : Tra una faccenda da sbrigare e un’altra da inquadrare la settimana apparirà più infuocata del solleone lasciando esiguo spazio alle esigenze strettamente personali… Se fattibile però, prima di fondere, staccate un attimino la spina ed evadete dalla routine magari proponendo od accettando un invito. Possibili pure degli incontri casuali, degli scontri verbali con esseri strampalati, dei contratti da rivedere e delle riscossioni da reclamare. Gonfiori alle gambe.
SAGITTARIO : State attraversando una fase delicata durante la quale vivere alla giornata è l’unica maniera per non incavolarvi ed elucubrare … Godetevi la vita e assaporate il fuggente attimo pensando a voi e a ciò che maggiormente vi aggrada senza dipendere da niente e da nessuno. Ritroverete cose smarrite e una botticella di fortuna potrebbe farvi toccare stelle e luna… In amore sappiate stimare e valutare una deliziosa personcina ma girate alla larga dai musoni…
CAPRICORNO : L’opposizione di Marte fa si che il vocabolo “prudenza” debba entrare nel vocabolario quotidiano per non trovarvi ad affrontare difficoltà causate dalla distrazione, dalla fretta o dall’apprensione…Imparate inoltre a diventare più menefreghisti nei confronti di chi pensa unicamente a se stesso o tenta di impietosirvi per ricavarne dei tornaconti. Per successivi versi non andrà malaccio a parte un disturbo da curare, un bisticcio domiciliare, una minuta delusione.
ACQUARIO : Sarà per l’afa, la stanchezza o qualche inconveniente, fatto sta che tribolerete a decollare sbuffando ad oltranza ad ogni sosta forzata… Purtroppo degli sporadici diverbi con un depresso o il partner vi manderanno tilt ma trattandosi di disagi passeggeri fate spallucce e ricarburatevi con un pizzico di sano ottimismo … Una scampagnata o maliosa serata vi ritemprerà. Attenti solo ad un imbroglio, un infortunio o una contravvenzione…
PESCI : Certe dissonanze planetarie renderanno la testa pesante, il portafoglio singhiozzante e l’umore errante… Limitate quindi strapazzi, non accreditatevi colpe assurde, sorvegliate le finanze, contate fino a dieci prima di sbottare e rispedite al mittente supposizioni amare. Perdonate chi involontariamente vi ha ferito e quasi certamente ripristinerete un rapporto… E poi sappiate che concedervi un break distensivo e variare look vi gratificherà.
I segni più favoriti dalla sorte saranno: BILANCIA, ACQUARIO, LEONE
CORINNE
Corso Europa 25 - MONDOVI' (cn)
tel: 0174 551175 
 email: corinne.v65@gmail.com